Login

Flir Termocamera Serie PS Scout II -Nuova Serie

Vedi tutti i prodotti di Flir presenti sul nostro sito
Flir Termocamera Serie PS Scout II -Nuova Serie
Prezzo:
da € 1.895,00
Codice: OT003720-VARI

Descrizione

FLIR PS THERMAL VISION HANDHELD CAMERA

FLIR Systems è il Produttore Leader di sistemi avanzati di analisi delle immagini termiche che comprendono termocamere ad infrarossi, per installazioni a bordo di aerei e sistemi di visione artificiale. I prodotti FLIR giocano un ruolo vitale in numerose attività industriali, commerciali e governative in oltre 60 paesi.

Da oltre 50 anni FLIR fornisce apparecchiature per la Termografia e la visione notturna ai settori delle scienze e dell'industria, alle forze dell'ordine e al settore militare. Scopri la più ampia gamma di termocamere ad infrarossi esistente sul mercato, sia per principianti che per operatori termografici professionisti.

 

 

 

- Prova il Comparatore Virtuale: http://projects.flircs.com/scout/

 

 

 

Osservazione della fauna.

Molti animali si risvegliano dopo il tramonto. Con l'aiuto di una termocamera della Serie PS sarà possibile monitorare le loro attività. La Serie PS aiuta a trovare gli animali non solo nel buio più completo, ma anche alla luce del giorno.

Le termocamere rendono visibili differenze di temperatura estremamente piccole. Sfruttando queste differenze di temperatura, generano immagini nitide. Inoltre, il contrasto termico è estremamente difficile da mascherare. Questo significa che alla luce del giorno sarà possibile osservare chiaramente animali nascosti tra alberi e cespugli. La loro naturale capacità mimetica non sarà più sufficiente a nasconderli.
Le termocamere sono impiegate diffusamente dai documentaristi professionisti e dai cacciatori in tutto il mondo. Fino ad oggi sono stati strumenti estremamente costosi. La Serie PS rende ora accessibili le termocamere agli amanti della natura e della fauna ed ai cacciatori.

Protezione dei confini, sorveglianza e sicurezza.

La protezione dei confini è un punto fondamentale di ogni piano di sicurezza nazionale. Tuttavia, è molto difficile rilevare potenziali intrusi o contrabbandieri nell'oscurità totale o in determinate condizioni atmosferiche. Le termocamere possono agevolare il lavoro dei professionisti addetti al controllo delle frontiere durante la notte e in altre situazioni con bassa luminosità. Le termocamere possono essere integrate con radar e altri sensori nei progetti di protezione delle frontiere per realizzare soluzioni di tipo "slew-to-cue".
 Non sono solo le frontiere a necessitare di protezione. Le termocamere sono strumenti perfetti anche per la sorveglianza costiera. È possibile rilevare piccole imbarcazioni a distanze considerevoli.
 FLIR Systems possiede una notevole esperienza nei progetti di sicurezza nazionale e propone sul mercato una grande varietà di termocamere ideali per questo tipo di applicazione. Sono anche disponibili sistemi multisensore.

Termocamere: gli strumenti ideali per applicazioni di sicurezza e forze dell'ordine 

Le termocamere offrono immagini nitide nelle notti più scure. Al contrario di altre tecnologie, le termocamere non hanno bisogno di alcun tipo di luce per produrre un'immagine nitida. Possono vedere attraverso la nebbia leggera ed il fumo, praticamente in ogni condizione meteo. Questo li rende gli strumenti ideali per applicazioni di sicurezza e forze dell'ordine.
Le missioni di polizia spesso richiedono al personale di agire in modo molto sollecito. La linea di termocamere FLIR garantiscono agli operatori delle forze dell'ordine il vantaggio tattico necessario per agire in modo efficace e sicuro, dovunque si trovano.
Le termocamere FLIR vengono impiegate in tutto il mondo da agenti di polizia, polizia di frontiera e da istituti di vigilanza privata per i propri agenti in pattuglia a piedi.
Non solo le termocamere offrono immagini nitide nelle notti più scure, ma sono anche molto utili in pieno giorno. Il contrasto termico è estremamente difficile da mascherare. Una persona che cerca di nascondersi nell'ombra o nei cespugli o di mimetizzarsi apparirà nettamente in una immagine termica. Le termocamere non vengono accecate dal riverbero della luce del sole. Offrono immagini nitide praticamente in ogni condizione meteorologica.
Le termocamere FLIR sono strumenti potenti per la lotta contro il crimine. Consentono di individuare sospetti in totale oscurità, attraverso fumo e vegetazione leggera. Una termocamera palmare FLIR consente di osservare il sospetto, senza rivelare la propria posizione.

 

SERIE PS II -NOVITA' 2015

La termocamera palmare FLIR Scout II è compatta e leggera e visualizza immagini termiche chiare e nitide dall'alba al tramonto, e perfino nel cuore della notte. Se non puoi sopportare di perdere anche un solo particolare mentre esplori le meraviglie della natura, Scout II è la tua occasione per vivere un'esperienza indimenticabile nel buio della notte.Scout II è una termocamera a visione notturna compatta, pensata per tutti i momenti di vita all'aperto. Scout II rileva il calore del corpo di animali e persone in qualsiasi tipo di ambiente naturale, di giorno o di notte. Al calare della notte, segui le orme, recupera gli animali abbattuti, stai attento ai predatori, con la piena consapevolezza dell'ambiente che ti circonda. Con il display LCD ad alta risoluzione, l'uscita video (modello 320) e lo zoom di Scout II, assaporerai la natura selvaggia come mai prima d'ora.

Vedere di notte in QUALSIASI ambiente naturale

Schermo LCD luminoso per vedere animali e persone nell'oscurità più completa 
 

  • Obiettivi da 13 mm (modello 240) e 19 mm (modello 320) per una maggiore consapevolezza della situazione
  • Rileva la distribuzione del calore fino a 500 metri di distanza, a seconda del modello
  • Lo schermo LCD da 640 x 480 pixel visualizza immagini nitide
  • Contrasto nell'inquadratura migliore rispetto alla visione notturna a intensificazione d'immagine I2

 

Semplicità "grab and go"

È pronta all'uso in pochi secondi, senza bisogno di addestramento 
 

  • Menu facile da utilizzare: Alimentazione, Polarità, Zoom, e luminosità LCD
  • E-zoom fino a 2X (modello 320), fino a 4X (modello 640)
  • Funzione fermo immagine (modello 240)
  • Tavolozze di rilevamento: Bianco caldo, nero caldo, o InstAlert
  • Illuminatore per trovare gli oggetti che ti cadono al buio

 

Compatta e robusta

Trova posto in qualsiasi zaino, resiste alle cadute su terreni duri e in acque poco profonde 
 

  • Si adatta perfettamente al palmo della mano
  • È leggera, pesa solo 340 g
  • Design ergonomico e resistente alle intemperie
  • Durata della batteria Li-Ion interna > 5 ore

 

 

 

dot
Due i modelli disponibili: PS-24 e PS-32.
dot
Termocamere utilizzabili in qualsiasi condizione ambientale, consentono l’osservazione in condizioni di completa oscurita’, anche attraverso una leggera nebbia e/o fumo.
dot
Facili da utilizzare, silenziose e affidabili.
dot
Settaggi automatici.
dot
Controllo automatico della luminosita’ e del contrasto.
dot
Possono essere tenute in mano o montate su treppiede.
dot
Facilmente trasportabili, stanno in una tasca.
dot
Resistenti a intemperie e urti.
dot
Economiche e con bassi costi d’esercizio.
dot
Livello delle batteria controllabile sullo schermo
dot
Micro torcia LED frontale per uso d’emergenza.

Gli intensificatori di luce notturna consentono di prolungare le operazioni nell’oscurita’, ma la loro efficacia si riduce in presenza di fumo, leggera nebbia, polvere o pioggia, inoltre, necessitano di almeno un minimo livello di luce d’amplificare, che non e’ sempre disponibile.
I sistemi a termo-immagine, invece, non sono soggetti a queste limitazioni e sono in grado di penetrare vari tipi di mimetizzazione, distinguendo il profilo termico degli obiettivi.

 

FLIR Scout II serie PS” sono termocamere portatili piccole, leggere, robuste e facili da utilizzare, misurano solo 172x59x62 mm. e con un suo peso di 340 gr. Progettate per osservazioni e ricerche saltuarie, possono essere portate anche nella tasca della giacca. 

 

FLIR Scout II serie PS” sono strumenti indispensabili, sempre efficaci indipendentemente dalle condizioni ambientali esterne, luce o buio, caldo o freddo, aria tersa o leggera nebbia. Sono adatti al supporto di operazioni speciali perche’ consentono la ricerca e l’individuazione del profilo termico degli obiettivi anche in caverne, attraverso fumo, leggera nebbia e fogliame (non fittissimo ne’ molto intricato).

Le termocamere “FLIR Scout II serie PS” si accendono in soli 5 secondi, sono silenziose e producono immagini termiche nitide, con eccellente contrasto e di elevata qualita’, fino ad una distanza di circa 300/400 metri, grazie a un sistema di elaborazione del segnale digitale integrato, unito a speciali componenti ottiche. E questo, senza bisogno di costanti regolazioni da parte dell’utente.
Altro punto forte di queste termocamere e’ il sistema di alimentazione con batterie Li-Ion (ricaricabili) che garantiscono un’autonomia di circa 5 ore.

Il pratico involucro esterno delle “FLIR Scout II serie PS” e’ stato realizzato con particolare attenzione ai dettagli ergonomici per poterle tenere agevolmente in mano. Resistenti agli urti, sono realizzate in materiale anti sdrucciolo, sopportano gli urti e condizioni meteorologiche avverse.

 


Le “FLIR Scout II serie PS” hanno in dotazione un obiettivo da 19 mm che offre un’eccellente consapevolezza dell’ambiente circostante. Per gli utenti che hanno necessita’ di vedere dettagli a maggiore distanza, la “FLIR Scout II PS 36” e’ equipaggiata con uno zoom digitale da 2 ingrandimenti.

Tutte le versioni della “FLIR Scout II  serie PS” hanno una funzione unica denominata “InstAlert”. Premendo semplicemente un tasto, le parti piu’ calde nell'immagine che starete osservando diventeranno di colore rosso. Questo migliorera’ la percezione di esseri umani o animali in mezzo alla vegetazione.

Le termocamere “FLIR Scout II serie PS” consentono di aumentare il grado di sicurezza pubblica e contribuiscono alla diminuzione del crimine. Sono indispensabili in questi casi:

Impieghi venatori / caccia
Per la ricerca accurata della selvaggina ferita o per il controllo e censimento di territori estesi senza lasciare nulla al caso. Molti animali si risvegliano dopo il tramonto. Con l'aiuto di una termocamera della “serie PS” sara’ possibile monitorare le loro attivita’. La “serie PS” aiuta a trovare gli animali non solo nel buio piu’ completo, ma anche alla luce del giorno. Le termocamere “FLIR Scout II serie PS” rendono visibili differenze di temperatura estremamente piccole. Sfruttando queste differenze di temperatura, generano immagini nitide. Inoltre, il contrasto termico e’ estremamente difficile da mascherare. Questo significa che alla luce del giorno sara’ possibile osservare chiaramente animali nascosti tra alberi e cespugli. La loro naturale capacita’ mimetica non sara’ piu’ sufficiente a nasconderli. Le termocamere sono impiegate diffusamente dai documentaristi professionisti e dai cacciatori in tutto il mondo. Fino ad oggi erano estremamente costose, ora la “serie PS” rende accessibili le termocamere agli amanti della natura e della fauna ed ai cacciatori.
 
 
 
Tutela ambientale
Discariche pubbliche e smaltimento illegale di rifiuti tossici e/o proibiti possono essere monitorate dal sistemi IR anche di notte e a lunga distanza. Gli IR sono utilizzati anche per monitorare e prevenire incendi forestali e focolai.


Forze dell’ordine
I sistemi IR (a infrarossi passivi) sono utilizzati con successo dalle forze dell’ordine in tutto il modo e sistemi trovano sempre nuove applicazioni grazie ai miglioramenti nella tecnologia dei sensori.


Individuazione di fuggiaschi
I sistemi IR consentono di individuare un sospetto in fuga o nascosto e altre minacce occulte. Durante la cattura di fuggiaschi, momento in cui fondamentale e’ la sicurezza dell’agente, i sistemi IR evitano un pericoloso procedere alla “cieca”.
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Antidroga
L’applicazione piu’ usata dalle forze dell’ordine e’ la scoperta di coltivazioni di marijuana. La termocamera - ad esempio - e’ in grado di individuare il calore rilasciato dalle potenti lampadine al solfuro di iodio usate per accelerare la crescita delle piantine. Ma puo’ essere impiegata anche per osservazioni di luoghi in cui avviene il traffico di droga "gli spacciatori splendono come candele".

Ricerca e salvataggio
Per il calore rilasciato dal corpo umano, le persone disperse possono essere ritrovate di giorno e di notte tramite un sistema IR che funziona anche in condizioni e luoghi dove i consueti visori notturni sarebbero inefficaci, come boschi, montagne, corsi d’acqua o sotto la neve quando ogni minuto conte. Le termocamere “FLIR Scout II serie PS” sono adatte anche a ricercare animali smarriti o fuggiti dal gregge.


Sicurezza in mare
Per anni gli agenti dell’antidroga e delle dogane USA hanno individuato imbarcazioni e navi sospette grazie ai sistemi IR. Nelle operazioni di salvataggio, i sistemi IR rappresentano un notevole risparmio di tempo nell’individuazione dei naufraghi, anche in condizioni atmosferiche avverse.


Inseguimento di veicoli e indagini sul traffico
I veicoli a motore, i loro motori, pneumatici e freni emettono del calore che viene percepito dai sistemi IR che individuano un veicolo anche a luci spente. Indagini sul traffico: controllo delle tracce invisibili degli slittamenti delle ruote, rivelano la velocita’ di un'auto prima di un incidente.

 

 

 

 

Sorveglianza di perimetri
In strutture quali carceri, impianti legati alla sicurezza nazionale e industriale, aeroporti e stadi o impianti sportivi, i sistemi termici di sorveglianza perimetrale possono individuare mezzi o persone non autorizzate, ed essere collegati a computer e registratori.

Settore professionale e industriale
Le termocamere “FLIR Scout II serie PS” possono essere utilizzate anche per scopi professionali e industriali come ad esempio verifica degli isolamenti termici negli stabili, controllo del surriscaldamento sui macchinari durante i normali cicli di produzione, monitoraggio di cavi elettrici, telefonici o condotte d’acqua.


FLIR Scout II serie PS” eliminano l'incertezza provocata da oscurita’ totale, leggera nebbia, fumo, mimetizzazione e mancanza di luce visibile. I sospetti trasgressori della legge non possono cancellare la propria immagine termica, mentre le vittime che non sono in grado di richiedere aiuto possono essere individuate per lo stesso motivo.

 

 

Specifiche della FLIR Scout II

<td style="box-sizing: border-box; border-top-left-radius: 0px !important; border-top-right-radius: 0px !important; border-bottom-right-radius: 0px !important; border-bottom-left-radius: 0px !important; padding: 8px; line-height: 1.428571429; vert

Modelli Scout II 240 Scout II 320 Scout II 640
Tipo sensore Microbolometro VOx 240 × 180 Microbolometro VOx 336 × 256 Microbolometro VOx 640 × 512
Frequenza immagine <9 Hz NTSC
Campo visivo (O × V) 24 ° × 18 ° NTSC 17 ° × 13 ° NTSC 18 ° × 14 ° NTSC
Lunghezza focale Fuoco fisso 13 mm Fuoco fisso 19 mm Fuoco fisso 35 mm
Accensione < 1,5 secondi
Spettro 7,5 - 13,5 μm
Sensibilità termica <50 mK @ f/1.0
Elaborazione immagine Funzione FLIR DDE (Digital Detail Enhancement) proprietaria
Interfaccia utente
Splash Screen Generico
Tasto accensione On/Off
Tasto zoom Fermo immagine Zoom 2X Zoom 2X, Zoom 4X
Bianco caldo/Nero caldo BH/WH/InstAlert
Luminosità Regolazione di luminosità del display
Illuminatore LED attivabile anche a termocamera spenta
Specifiche di sistema
Display integrato Display LCD 640 X 480
Uscita video Video composito NTSC (commutabile su PAL da interfaccia utente)
Polarità immagine Bianco Caldo/Nero Caldo/InstAlert; selezionabile
Simboli su schermo Standard
Alimentazione